Tutte le news
Tag - agenzia delle entrate

  • Fatturazione Elettronica: sintesi del convegno

    Giovedì 29, a Palazzo Soragna, si è svolto l'incontro sugli aspetti fiscali, gestionali ed operativi, organizzato dal Gruppo Imprese Artigiane.

    03 dicembre 2018


  • Indici sintetici di affidabilità (ISA): pubblicate le prime bozze  

    Sono stati pubblicati online, sul sito dell’Agenzia delle entrate, le prime bozze dei modelli per l’applicazione degli indici sintetici di affidabilità fiscale (Isa) per il periodo d’imposta 2018 riguardanti gli esercenti attività di impresa, arti o professioni.

    22 novembre 2018


  • Modello IVA TR: integrazione possibile se non varia destinazione o ammontare del credito

    Con la risoluzione in esame l’Agenzia delle Entrate ha chiarito che è possibile inviare un modello IVA TR integrativo per integrare o modificare elementi che non incidono sulla destinazione e/o sull’ammontare del credito IVA infrannuale.

    20 novembre 2018


  • Rottamazione Ter: online i moduli per accedere alla nuova procedura

    Facciamo seguito alle precedenti pubblicazioni in materia per comunicare che con la pubblicazione dei modelli di adesione, si apre la definizione agevolata 2018, la cosiddetta rottamazione-ter delle cartelle prevista dal Dl 119/2018. Agenzia delle entrate-Riscossione mette, infatti, a disposizione dei contribuenti i modelli da utilizzare per presentare le domande di adesione alla “rottamazione-ter” che consente il pagamento del solo importo residuo delle somme dovute, senza corrispondere le sanzioni e gli interessi di mora, mentre le multe stradali potranno essere estinte in forma agevolata senza corrispondere gli interessi di mora e le maggiorazioni previste dalla legge.

    16 novembre 2018


  • Compensazione con Modello F24: chiarimenti Agenzia Entrate in presenza di crediti di imposta

    L’Agenzia delle entrate, a seguito di uno specifico interpello proposto da un’impresa che, nell’ambito della propria attività di commercio all’ingrosso di veicoli industriali, vende mezzi antincendio a vigili del fuoco volontari, ha precisato che i crediti di imposta derivanti da agevolazioni o incentivi fiscali, per i quali esiste una copertura di legge non concorrono alla determinazione del limite annuo di 700mila euro stabilito per le compensazioni con i versamenti da effettuare con il modello F24.

    12 novembre 2018


  • Scadenzario fiscale: Novembre 2018

    Di seguito lo scadenzario relativo al mese di novembre 2018 nell’ambito del quale vengono riportate le principali scadenze fiscali. Si ricorda che le scadenze fiscali sono tantissime e variano con frequenza, ragion per cui si consiglia sempre di verificare gli aggiornamenti ufficiali dell’Agenzia delle entrate presenti sull’apposito scadenzario fiscale. Oltre alla classiche scadenze mensili quali il versamento dell’IVA, delle ritenute d’acconto, la registrazione delle fatture di vendita e di acquisto, rinnovi contratti di locazione, anche quelle meno ricorrenti quali lo spesometro, le scadenze delle tasse o meglio delle imposte da dichiarazione dei redditi, contributi INPS artigiani e commercianti, modelli instrastat, le LI.PE. – liquidazioni perriodiche IVA.

    25 ottobre 2018


  • Servizio di mensa tramite “app mobile”: applicabile lo stesso regime fiscale dei buoni pasto

    L’Agenzia delle entrate, con il “principio di diritto n. 3” dell’8 ottobre 2018, ha rappresentato il caso del corretto trattamento tributario del servizio sostitutivo di mensa aziendale reso attraverso app mobile per smartphone, precisando che è assimilabile a quelli forniti con i tradizionali buoni pasto.

    09 ottobre 2018


  • Trasferte dipendenti: chiarimenti Agenzia delle Entrate

    Non concorrono alla formazione del reddito di lavoro dipendente ex art. 51 comma 5 del TUIR le spese di trasporto pagate direttamente dal datore di lavoro, in occasione di trasferte fuori del territorio comunale dei propri dipendenti, in relazione a biglietti aerei/ferroviari elettronici non allegati alla nota spese, sempre che l’estratto conto contenga tutti gli elementi necessari a provare l’effettivo spostamento del dipendente. L’estratto conto con i dettagli delle operazioni, confermati dalla validazione della nota spese presentata e sottoscritta da parte del lavoratore, attesta l’effettivo spostamento di sede e l’utilizzo del servizio.

    09 ottobre 2018


  • Dichiarazione di intento: possibile emettere la fattura con IVA anche nei confronti di esportatori abituali

    L’Agenzia delle entrate ha confermato la possibilità di emettere le fatture con l’applicazione dell’Iva, pur in presenza di lettera d’intento e la possibilità di manifestare la volontà di non avvalersi dell’utilizzo del plafond anche per alcune operazioni senza revoca integrale della dichiarazione.

    04 ottobre 2018


  • Sportello Imprese

    Le pratiche di cui si occupa il GIA sono quelle degli enti preposti, quali, a titolo di esempio: Camera di Commercio, Agenzia delle Entrate, INAIL, INPS, Amministrazione Comunali. Di particolare importanza è il servizio di consulenza sul corretto inquadramento INAIL, che consente di analizzare l’esatta applicazione del premio INAIL, in relazione all’attività ed alle mansioni svolte all’interno dell’impresa.


Visualizzati 1-10 di 10

Chiedi informazioni e scopri tutti i vantaggi per gli associati GIA

Scopri di più

Contenuto protetto

Per poter visualizzare il contenuto è necessarrio effettuare il login.