Resoconto Consiglio Allargato Gruppo Imprese – 31 Gennaio 2018

02 febbraio 2018

Durante la riunione del Consiglio Allargato del GIA, svoltasi il 31 Gennaio scorso, i temi all’ordine del giorno sono stati tanti e variegati.

Hanno aperto i lavori il Presidente Giuseppe Iotti ed il Segretario Generale Maurizio Caprari, illustratndo il progetto di riforma delle consulte merceologiche che vedrà la costituzione di nuove sezioni per ampliare la rappresentanza e poter organizzare iniziative più specifiche di mestiere. “Riteniamo che sia particolarmente utile per le imprese trovare presso il GIA un supporto specialistico in base al settore merceologico di appartenenza, che noi possiamo garantire stringendo collaborazioni con associazioni di settore nazionali” afferma Iotti. “Ciò avviene già per alcuni comparti, come quello dell’alimentare, del trasporto, ascensoristi e della grafica, che non a caso sono consulte particolarmente apprezzate dalle imprese che ne fanno parte. Vogliamo ora replicare questo modello per il numero maggiore di consulte possibile”

A seguito l’intervento l’intervento di Roberto Moreschini, Presidente di Comunico Italiano – associazione che riunisce aziende del settore grafico e cartografico, del comparto stampa e legatoria e delle agenzie di comunicazione – che ha testimoniato il valore del supporto offerto alle aziende del comparto: “formazione tecnica altamente specifica e gestione dei contenziosi sono i due principali filoni di attività che portiamo avanti. Abbiamo steso il primo documento in Italia contenente regolamentazioni e clausole del settore grafico, principale riferimento per la gestione dei contenziosi.”

Il Presidente Iotti ha quindi annunciato la pubblicazione della pagina Facebook del GIA. L’associato Marco Artusi di Digitaltrend.click che ha supportato il Gruppo Imprese nella realizzazione del progetto afferma: “Utilizzeremo questo strumento per far conoscere i nostri valori, le nostre imprese, le attività delle sezioni merceologiche, del Gruppo Giovani e gli eventi che organizzeremo durante l’anno”.

La seconda parte del Consiglio Direttivo ha visto la partecipazione di Giulia Ghiretti, atleta paralimpica parmigiana che ha entusiasmato i partecipanti col racconto della sua storia e dei suoi successi sportivi. Affrontare le sfide con determinazione e impegno, ed il sorriso sulle labbra, è il messaggio che la giovane campionessa ha trasmesso alla platea di imprenditori: “passione, costanza, divertimento, impegno, avere sempre chiaro l’obiettivo” sono le parole d’ordine di Giulia.

I tanti successi raggiunti e in particolare le due medaglie conquistate nel nuoto alle Paralimpiadi di Rio 2016 le hanno portato notorietà, e ora Giulia viene spesso chiamata a raccontare la sua vicenda umana e sportiva: “anche se sono riservata e non amo stare sotto ai riflettori, mi apro volentieri. Mi riempie di gioia vedere che le cose che faccio servono anche agli altri.” Fra le tante qualità di questa fortissima atleta nonché studentessa di ingegneria biomedica non manca nemmeno il senso dell’umorismo: “Gli incontri che preferisco”, racconta sorridente, “sono quelli organizzati nelle scuole con i bambini più piccoli, mi fanno ridere perché mi chiedono qualsiasi cosa, senza pudore. Ad esempio perché metto i pantaloni se non sento freddo alle gambe. E’ stato davvero divertente”.

“Durante il Consiglio abbiamo raccolto offerte a favore dell’Associazione Ego Nuoto” conclude Iotti “ fondata nel 2015 per aiutare la famiglia di Giulia, e di altri ragazzi come lei, a sostenere gli ingenti costi che queste imprese sportive comportano. Ci auguriamo che tanti altri, magari anche leggendo questo articolo, seguano il nostro esempio.”

Chiedi informazioni e scopri tutti i vantaggi per gli associati GIA

Scopri di più

Contenuto protetto

Per poter visualizzare il contenuto è necessarrio effettuare il login.