Modello Redditi 2019: per i versamenti in arrivo il DPCM di proroga

07 giugno 2019

 

A seguito del ritardo che caratterizza l’introduzione dei Nuovi indici sintetici di affidabilità fiscale (Isa), che come noto sostituiscono gli Studi di settore, è stata preannunciata l’emanazione di un DPCM di proroga.

La proroga, con ogni probabilità, come gli anni passati interesserà tutti i soggetti per i quali sono elaborati gli ISA e concernerà i versamenti delle imposte dirette, dell’IRAP e dell’IVA, per quest’ultima imposta limitatamente all’importo scaturente dall’adeguamento agli ISA.

La proroga dovrebbe applicarsi, quindi, anche ai soggetti in regime di vantaggio e forfetari anche se non tenuti all’applicazione degli ISA.

La scadenza dei versamenti, senza maggiorazione, dovrebbe essere fissata al 22 luglio 2019, con maggiorazione dello 0,4% per i versamenti effettuati oltre tale data ma entro il 21 agosto 2019.

Sarà cura della scrivente ritornare sull’argomento appena pubblicato il DPCM di proroga.

Chiedi informazioni e scopri tutti i vantaggi per gli associati GIA

Scopri di più

Contenuto protetto

Per poter visualizzare il contenuto è necessarrio effettuare il login.