GIA e Guardia di Finanza insieme per la legalità. Incontro Iotti e Caprari con Comandante Guardia di Finanza coll De Benedictis.

10 gennaio 2018

Il Comandante provinciale della Guardia di Finanza di Parma colonnello Gianluca De Benedictis ha incontrato presso la sede di via Torelli il presidente del Gruppo Imprese Artigiane ing. Giuseppe Iotti ed il Direttore dott. Maurizio Caprari, per un valutazione della situazione economica parmense e dell’importante ruolo di polizia economico-finanziaria, oltre che tributaria, espresso dall’Arma nel contesto locale. I rappresentanti del GIA hanno colto l’occasione per ribadire la disponibilità per una collaborazione istituzionale ai fini della massima legalità e trasparenza delle imprese associate rispetto a questi temi. Il mancato rispetto delle regole è infatti anche uno strumento di concorrenza sleale tra le imprese. E’ inoltre interesse comune monitorare e nel caso constrastare ogni tipo di infiltrazione della criminalità nel territorio. Anche sul tema degli appalti, è essenziale che il sistema garantisca da una parte le stazioni appaltanti e dall’altra le imprese corrette, e questo non facile tema è pure un possibile terreno di collaborazione, specie nel mondo delle costruzioni. Il Comandante della GDF di Parma dal canto suo ha offerto la più ampia disponibilità per rendere più agevole il rapporto tra le imprese e una pubblica amministrazione sempre più efficiente e moderna, nel contesto di un Paese e di un territorio che finalmente ha ripreso la strada della crescita.

Chiedi informazioni e scopri tutti i vantaggi per gli associati GIA

Scopri di più

Contenuto protetto

Per poter visualizzare il contenuto è necessarrio effettuare il login.