Convegno “L’apprendistato di primo livello – Esperienze e futuro, tra teoria e pratica”

08 gennaio 2019

Mercoledì 16 gennaio 2019 ore 9.00 Palazzo Soragna

Pensando di fare cosa gradita si segnala che, nell’ambito del percorso di collaborazione avviato con il mondo della scuola, l’Unione Parmense degli Industriali insieme all’Istituto d’Istruzione Secondaria Superiore Gadda sede di Fornovo e con la collaborazione dell’Ufficio Scolastico Regionale e della Camera di Commercio di Parma, hanno organizzato il convegno “L’apprendistato di primo livello – Esperienze e futuro, tra teoria e pratica” in programma il 16 gennaio 2019 alle ore 9.00 a Palazzo Soragna.

L’incontro, suddiviso in una sessione mattutina e una pomeridiana, persegue un duplice scopo: durante la mattina si propone di approfondire gli aspetti operativi legati al contratto di apprendistato, disciplinato dal decreto legislativo 81 del 2015, alla luce dell’esperienza attivata presso l’Istituto Gadda dall’anno scolastico 2016/17; nella sessione del pomeriggio vuole far conoscere l’apprendistato come strumento per introdurre in azienda giovane personale qualificato, con la possibilità di co-progettare il percorso formativo dell’apprendista in ragione di specifiche esigenze e fabbisogni di competenze.

Il programma prevede, dopo i saluti istituzionali, due parti introduttive. La prima è relativa al contesto scolastico e prende in rassegna l’approfondimento delle prospettive di riforma e del sistema duale in Emilia-Romagna oltre alla testimonianza dell’esperienza di apprendistato condotta presso l’Istituto Gadda.

La seconda parte analizzerà il contesto giuslavoristico e le regole che governano l’integrazione tra scuola e lavoro, fruendo anche della testimonianza di aziende del territorio che hanno attivato percorsi di apprendistato di primo livello.

Seguiranno due sessioni parallele per approfondire alcuni aspetti operativi: una rivolta a tutor scolastici, docenti e dirigenti scolastici e l’altra a tutor aziendali, responsabili del personale e consulenti del lavoro. In particolare, durante questi momenti, saranno condivisi con le aziende partecipanti strumenti concreti ed elementi tecnici specifici ormai consolidati per attuare l’apprendistato: contrattualistica (ferie, permessi, straordinari, infortuni, malattie, retribuzione, inquadramento, durata), aspetti assicurativi, sicurezza sul lavoro in presenza di minori, modello di piano formativo e di cronoprogrammi, esempi concreti di organizzazione periodi scuola-azienda, linee guida per la coprogettazione, strumenti per la valutazione.

Infine, nel pomeriggio è prevista una tavola rotonda istituzionale in cui ci si interrogherà sul futuro dell’apprendistato di primo livello in Italia, avvalendosi dell’intervento di esponenti del Miur, dell’Inapp, del sindacato e delle imprese.

Chiedi informazioni e scopri tutti i vantaggi per gli associati GIA

Scopri di più

Contenuto protetto

Per poter visualizzare il contenuto è necessarrio effettuare il login.